Succede che i progetti di grandi rivoluzioni si sgonfino e poi falliscano completamente per colpa di un dettaglio che sfugge. Un dettaglio rivelatore. La rivoluzione etica del ciclismo amatoriale italiano è finita nel pomeriggio dello scorso 30 agosto a Lubiana, in Slovenia, quando un misconosciuto ex professionista palermitano, Giuseppe Di Salvo, ha vinto il Campionato Mondiale […]

Come scrive oggi Paolo Tomaselli sul Corriere della Sera, Matteo Rabottini ha, a modo suo, battuto un record: alle 13 di ieri era in maglia azzurra virtuale per i Mondiali in Spagna, alle 18 si è tolto la maglia per ritrovarsi con l’etichetta di dopato. La notifica della positività all’Epo (che in Uci era pronta […]

All’inizio di questa estate il Coni ha trovato quel pugno di euro che servono per fare, finalmente, qualche controllo sul ciclismo giovanile italiano praticamente abbandonato a se stesso dal punto di vista sanitario: la Federciclismo non solo ha abolito la figura del “medico sociale” ma non effettua esami antidoping sistematici su allievi, junior e Under […]

Perché Chris Horner oggi non prenderà parte alla Vuelta España (che ha vinto nel 2013), pur essendo regolarmente iscritto alla corsa spagnola e già arrivato a Jerez de la Frontera? E’ caduto? Si è fatto male? Sta male? Ha problemi di doping? 1 – Mettiamola così: Horner sta male anche se lui non lo sa. […]

Eutanasia. E’ quello che chiunque abbia a cuore le sorti del ciclismo italiano vorrebbe a volte chiedere per la nostra Federciclismo. Eutanasia per chiudere in maniera indolore un’agonia lentissima, un vuoto totale di idee, proposte e uomini che stride in maniera enorme con la felicità e le aspettative generate dalla vittoria di Vincenzo Nibali al […]

E’ ormai da una settimana che un manipolo di inviati dei quotidiani italiani si aggira attorno a quello che resta di Marco Pantani, tra Rimini e Cesenatico, in una Riviera ormai in piena atmosfera di vacanza. In assenza di altri fatti di cronaca (niente omicidi seriali, presunto assassino della povera Yara in galera, attività politica […]

Dunque Marco Pantani sarebbe stato ucciso. Potrebbe essere stato ucciso da un’overdose di cocaina somministratagli diluendo la povere bianca in acqua e facendogliela bere con forza, magari quando era già incosciente per una caduta successiva a una collutazione, nella tarda mattinata del 14 febbraio 2004 a Rimini . Questa l’ipotesi agghiacciante (lanciata oggi giustamente con […]

HAUTACAM – Non Valverde, non Majka, non i francesi Bardet e Peraud. L’avversario di Vincenzo Nibali sull’Hautacam è stato il fantasma del danese Bjarne Riis. Ieri l’attuale team manager della Tinkoff era sul traguardo a festeggiare la maglia a pois del polacco Majka, bravissimo. Riis si è complimentato col siciliano per il suo trionfo ma […]

CARCASSONNE – Oggi il Tour de France riposa a due passi dal confine spagnolo, si lecca le ferite e pensa alle tre tappe pirenaiche in programma da domani a giovedì, una più dura dell’altra. Duemilaquattro cento kilometri pedalati, mille e cento da pedalare. Quattordici salite in programma, una frazione a cronometro. Quasi cento corridori caduti, […]

CHAMROUSSE – Il più forte, il più sereno, il più motivato. Può sembrare senza storia (e addirittura non troppo emozionante) l’ennesima impresa di Vincenzo Nibali al Tour de France, ovvero il successo in maglia gialla sulla bollente salita di Chamrousse, con una tappa risolta con un allungo a poco più di tre chilometri dall’arrivo, senza […]